19 marzo 2006

Remember remember the 5th of november

Di questo film non sapevo molto: il cast (Natalie Portman, Hugo Weaving, John Hurt), gli sceneggiatori (i fratelli Wachowski), e che si trattava di una storia, tratta da un fumetto, che aveva qualcosa a che fare con 1984. Notevoli i trailer scaricabili in h264 ad alta definizione. Mi aspettavo, quindi, un thriller fantapolitico futuristico, magari inquietante, con degli effetti speciali di tutto rispetto.
Ho trovato tutto questo, e molto di più.
Una recitazione di prim'ordine, una sceneggiatura coinvolgente ed efficace, un messaggio certamente inquietante per la scarsissima distanza con l'attuale realtà (insomma, io mi sono stupito che ad Hollywood qualcuno abbia messo i soldi per la produzione). E una commovente denuncia contro ogni discriminazione. Assolutamente inaspettata, e quanto mai gradita, dal momento che lo spettatore viene prima messo di fronte alla rivelazione dell'omosessualità di un personaggio positivo e 'insospettabile', e poi, insieme alla protagonista femminile, viene spinto ad immedesimarsi in una lesbica che racconta la sua storia in bilico tra discriminazione, felicità, e morte.
Un film che ti lascia qualcosa, che non si limita a scorrere via, e che senza la pretesa di essere 'impegnato', lancia comunque un messaggio forte. Wow.

8 Commenti:

Blogger Red Mosquito ha affermato...

E' piaciuto molto pure a me.
Io non mi aspettavo granchè, o meglio mi era stato descritto come una mezza ciofeca. Niente di più falso: è stato molto avvincente, condivido il tuo giudizio.

19 marzo, 2006 20:24  
Anonymous Anonimo ha affermato...

ma dai! è vero neanche ci fossimo letti nel pensiero!!
condivido e sottoscrivo ogni virgola della tua recensione! :)

kzissou

19 marzo, 2006 22:54  
Blogger Typesetter ha affermato...

Scusate, domanda banale, dai vostri commenti intuisco che nessuno di voi avesse letto V for Vendetta o sbaglio? In caso: VERGOGNA!

20 marzo, 2006 12:11  
Blogger Typesetter ha affermato...

Ah, nessun rapporto diretto con 1984. In entrambi i casi si tratta di distopie, la relazione finisce lì; IMHO.

20 marzo, 2006 12:14  
Anonymous Anonimo ha affermato...

hai ragione type! corro in libreria! :)
kzissou

20 marzo, 2006 13:23  
Blogger Red Mosquito ha affermato...

Non l'ho letto!
Direi che domattina sarà la prima cosa che farò, allora:-)

20 marzo, 2006 15:39  
Anonymous bandini ha affermato...

la poesia ti fa schifo... ma lui ti piace??

http://www.spaventapassere.com/2006/03/22/week-end-caimano/

22 marzo, 2006 11:29  
Blogger Gilthas ha affermato...

Naaturalmente, ma cher ;-)

22 marzo, 2006 21:25  

Posta un commento

<< Home